polizia salva bambina

Poliziotti fuori servizio salvano bambina chiusa dentro una macchina

Una bambina di quattro anni e mezzo, di nazionalità rumena, è stata salvata nei giorni scorsi da due agenti della Questura di Brescia che sono riusciti a liberarla da una Citroen C3, parcheggiata sotto il sole con i finestrini anteriore e posteriore sinistro abbassati fino a metà corsa.

Gli agenti liberi dal servizio che si trovavano casualmente nel parcheggio di Via Lamarmora, udendo il pianto della bimba lasciata sola in auto, immediatamente la soccorrevano prendendola in braccio e portandola in una zona d’ombra, tranquillizzandola e prestandole primo soccorso.

Dopo qualche minuto perveniva sul posto la volante, – avvisata dagli agenti – che anticipava l’arrivo di una donna rumena del 1994, la quale riferiva che la bambina era la figlia di una sua amica e che l’aveva lasciata per qualche minuto in macchina per sbrigare alcune faccende.

Visto l’accaduto, la sala operativa contattava immediatamente la madre della bambina che trovandosi in vacanza confermava il tutto; dichiarando che sarebbe rientrata immediatamente.

La donna(amica della madre) veniva deferita in stato di libertà ai sensi dell’art. 591 c.p. abbandono di minore.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Zogno, si chiude la Castagnamo

Domenica 28 a Zogno si conclude con Castagnamo la tredicesima edizione della rassegna gastronomica- culturale Sapori & Cultura inaugurata a inizio ottobre. Un  appuntamento –

Voglia di musica in Valle Camonica

Nascerà la banda musicale giovanile della provincia di Brescia dell’Associazione nazionale bande musicali, Anbima? E’ presto per dirlo, ma ci sono già i presupposti perché