Polizia notte4

Polizia sulle strade di notte a Bergamo e Brescia

Come ogni fine settimana, le Forze dell’ordine che operano sui territori bresciani e bergamaschi operano in pattuglie organizzate per presidiare i punti critici e le zone sensibili dove solitamente c’è molto traffico legato alle zone della movida notturna.

Nella notte tra venerdì e sabato la polizia stradale di Bergamo, nell’azione di contrasto delle stragi al volante causate dalla guida in stato psicofisico alterato, hanno ritirato 9 patenti in città e 4 lungo l’autostrada A4, tutte ad automobilisti sotto l’effetto di alcol e droga. A Bergamo città è stata istituita un’unità mobile in piazzale Goisis, nella zona di Borgo Santa Caterina, molto frequentata dai giovani nelle sere del fine settimana. Il servizio è stato coordinato dalla dirigente Mirella Pontiggia. In campo cinque pattuglie. Oltre a tre della Stradale, anche una volante della Questura e un camper dell’Ufficio Sanitario con la dottoressa Mariangela Violante. In campo anche la polizia stradale di Seriate lungo l’autostrada A4. I controlli sono stati effettuati nelle aree di sosta Brembo e Valtrompia. In totale quattro le patenti ritirate, tra cui una a un uomo che aveva il tasso alcolemico tre volte oltre il limite. Anche quella appena trascorsa è stata una notte di lavoro per le Forze di polizia a Brescia, dove tre pattuglie della Polizia stradale di Chiari, Salò e Iseo hanno presidiato la zona di viale Venezia, tradizionale appuntamento della movida. Sono stati controllati 51 veicoli e sottoposte ad alcol e droga test in totale 87 persone. A quattro di queste è stata ritirata la patente in quanto trovate alla guida con un tasso alcolemico che superava il limite massimo per guidare, cioè 50 milligrammi di alcol etilico per litro di sangue. Sono stati decurtati in totale anche 40 punti per varie infrazioni riscontrate.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli