153600967 fda9b5f4 bda4 41be 8af8 4e1cfbc7c15d

Il piromane dei cassonetti

 

Il recente episodio di incendio doloso, verificatosi nel pomeriggio di questo lunedì 7 gennaio a Nave, nel bresciano, è l’ultimo di una serie di roghi deliberati causati da un piromane ancora ignoto. 

Le fiamme hanno bruciato un cassonetto di via Barcella, nella zona sud dell’ex statale del Caffaro. Nell’incendio è stata parzialmente danneggiata, oltre che al cassonetto, anche un’autovettura parcheggiata nelle vicinanze. L’intervento immediato dei Vigili del Fuoco ha fortunatamente limitato i danni e spento il fuoco. Sono ora in corso le indagini dei Carabinieri del distaccamento di Gardone Valtrompia per individuare il responsabile dei roghi, che avevano interessato, nella giornata di Santo Stefano, anche alcuni cassonetti di via Brescia e di una strada parallela.  

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli