montisola

Pioggia di milioni su Montisola

Per la prima volta nella storia le isole lacustri italiane trovano cittadinanza e fondi in un pacchetto normativo: infatti, la legge approvata dal Governo “giallo-verde” su iniziativa della Lega gode ora anche delle risorse necessarie per applicarla.

Sui tratta di una vera e propria pioggia di fondi per esaltare la grande bellezza della perla del Sebino, Montisdola, e dell’atollo più suggestivo del Benaco, l’isola del Garda che ora potranno attingere alle risorse stanziate dalla Finanziaria con un emendamento inserito in extremis dal Governo dei primi 6 mesi del 2019. Lo stanziamento nazionale spalmato su base triennale è di 41,5 milioni di euro. La dotazione è di 14,5 milioni di per il 2020, di 14 milioni di per il 2021 e di 13 milioni per il 2022 e finanzierà progetti di sviluppo infrastrutturale o di riqualificazione del territorio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in