Ospedale Lovere

Pioggia di euro per le strutture ospedaliere della provincia di Bergamo

Via libera dalla Giunta Regionale  alla delibera che stanzia 160 milioni di euro per il potenziamento e il miglioramento dell’offerta socio-sanitaria nel territorio di competenza della ASST Bergamo Est, in particolare nella Val Seriana.
Questa delibera è il risultato di un lavoro iniziato nell’estate del 2020, con una serie di confronti con il DG dell’ASST Bergamo Est Francesco Locati, il DG della ATS Bergamo Massimo Giupponi e con alcuni amministratori degli Enti Locali del territorio. Un impegno che è durato mesi e che ha consentito la realizzazione di un progetto che la DG Welfare ha valutato positivamente e fatto immediatamente proprio.
Il finanziamento deliberato dalla Regione  è di importanza vitale per l’intera sanità e per tutti i presidi ospedalieri della Val Seriana, e avrà ricadute benefiche di grande rilevanza per i cittadini e per i pazienti sia a breve che a lungo termine.

Nei prossimi giorni dovrebbe essere confermato un nuovo impegno di 100 milioni di euro che dovrebbe interessare interventi per gli ospedali di Lovere, Piario Gazzaniga e altri del territorio

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare