Perchè ho mal di schiena?!

Tutti almeno una volta nella vita abbiamo detto “ho mal di schiena!!” e ognuno di noi, a proprio modo ha cercato un rimedio:

chi ha chiamato il dottore, chi ha messo una pomata, chi ha messo un cerotto e chi ha pensato

…”COME MAI MI E’ VENUTO MAL DI SCHIENA?”…

Sono consapevole che la domanda in questione se la sia posta il 10% delle persone. 😊

E’ molto più facile per tutti cercare un rimedio rapido, per arrivare a risolvere il problema nel più breve tempo possibile. Non è detto però, che la soluzione si dimostri sempre risolutiva.

QUALI POSSONO ESSERE LE CAUSE DEL MAL DI SCHIENA?

Le risposte possibili sono molteplici, anche perché a volte può capitare che il dolore sia il riflesso di una problematica legata ad organi interni quali reni o intestino.

Valuteremo adesso insieme solamente  le cause legate a vizi posturali e/o a cattive abitudini quotidiane.

Iniziamo a  porci qualche domanda.. riguardante il proprio stile di vita: infatti, è proprio lì che noi terapisti posturali spesso troviamo la SOLUZIONE!!!

Le nostre abitudini quotidiane

Ogni giorno ci svegliamo, facciamo colazione in fretta,  ci prepariamo per andare al lavoro, saliamo in auto e già da lì la nostra schiena è sottoposta a stress, se guidiamo in posizioni non corrette.

– Quanti tengono la mano sul cambio?

– Quanti appoggiano il gomito al finestrino?

– Quanti parlano al telefono tenendolo tra la spalla e l’orecchio?

(E questo sia per chi percorre qualche km, ma soprattutto per chi trascorre in auto molto tempo)

Quanto influisce il nostro lavoro?

Si possono distinguere varie categorie, a seconda che il lavoro sia sedentario o pesante: in ogni caso, in modo diverso, si potrà sviluppare mal di schiena.

Per chi lavora in ufficio,  la causa sarà prevalentemente l’inattività e il mantenimento di una posizione non corretta e funzionale per ore e ore, d’altro canto, chi svolge prevalentemente un lavoro prevalentemente fisico, ad esempio in una catene di montaggio, o sollevamento materiali pesanti dovrà  affrontare problematiche legate all’usura delle articolazioni o problematiche muscolo scheletriche legate a movimenti sbagliati nell’esecuzione del lavoro.

Quindi riassumendo, siamo coinvolti un po’ tutti…☹ ma, chi svolge un po’ di SANA attività fisica, riesce a garantirsi un buon tono muscolare che protegge la salute di ossa e articolazioni.

Un buon consiglio:

ATTIVITA’ FISICA!!!

Attraverso l’attività fisica, sia essa ginnastica a corpo libero, pilates, ginnastica posturale, ginnastica funzionale, nuoto, acquagym eseguita correttamente sotto la guida di professionisti esperti, si costruisce e si mantiene un tono muscolare che permette di garantire l’equilibrio del sistema muscolo scheletrico, favorendo l’integrità funzionale delle articolazioni  preservando da patologie dolorose a carico della colonna e delle altre parti del corpo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

mal di collo da computer

Mal di collo da computer?

Lo sapevi che il tuo sistema visivo influenza il tuo benessere cervicale? Ti sarà capitato, soprattutto se lavori in ufficio, davanti ad un computer, o

ginnastica ipopressiva

Cos’è la Ginnastica Ipopressiva?

Probabilmente molti di voi non hanno mai sentito parlare di Ginnastica Ipopressiva e dei benefici che si ottengono praticando questa attività. Cos’è la ginnastica ipopressiva?

Il pilates è per tutti? Certo che sì

Tutti lo scelgono come forma di allenamento? Ovviamente no..e questo perché le varie tipologie di attività prevedono schede di allenamento mirate per gli obiettivi specifici

Respirazione e benessere

Vi siete mai chiesti come mai dopo un’ora di yoga o pilates vi sentite rilassati e in pace con il mondo? Questa sensazione di benessere