Parre, 16enne scivola in una valletta per dieci metri: soccorso dopo una lunga operazione di recupero

Intorno alle 16.00 di ieri, giovedì 20 agosto, un ragazzo di 16 anni è rimasto ferito a seguito di una rovinosa caduta mentre, insieme ad alcuni amici di Parre, stava risalendo un sentiero verso il monte Trevasco. Il giovane è scivolato con una successiva caduta per circa una decina di metri in una profonda valletta. Per recuperarlo sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Clusone, i Saf della Centrale di Bergamo e i tecnici del Soccorso Alpino con l’auto medica di Piario. I soccorsi hanno quindi localizzato il ferito e dopo una marcia a piedi di circa un’ora lo hanno raggiunto. Impossibile intervenire con l’elicottero a causa delle condizioni ambientali poco favorevoli: l’area d’intervento è una piccola e profonda valletta. Il giovane è stato sommariamente visitato e sono emersi diversi traumi e sospette fratture: è stato quindi immobilizzato e portato in basso con una barella portantina. Ci sono volute un paio d’ore ma il ragazzo è stato infine trasportato con un fuoristrada fino in paese a Parre, dove un’ambulanza della Croce Blu lo attendeva per trasportarlo al vicino ospedale di Piario. Le condizioni del ragazzo non sono state giudicate gravi.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli