Musil

Opere rare di Olmi al Musil di Cedegolo

Sabato 9 giugno, presso il musil di Cedegolo, cis arà l’ultimo appuntamento del 4° festival OltreConfine – Appuntamenti culturali di Primavera. La rassegna si chiuderà con una serata dedicata al cinema raro e inedito di Ermanno Olmi, regista scomparso il mese scorso.

A partire dalle 21.00 verranno proiettati: “Il tentato suicidio nell’adolescenza” (1968), breve documentario di 38 minuti avventurosamente ritrovato lo scorso anno negli archivi della Fondazione musil; “Il profeta della Bassa” (1967), documentario sulla figura di Don Primo Mazzolari, commissionato e poi rifiutato dalla RAI, che non lo mandò in onda; e “Il posto” (1961), premio della Critica al Festival di Venezia. I lavori di Olmi saranno introdotti dal Presidente della Fondazione musil Pier Paolo Poggio e dal critico cinematografico Tatti Sanguineti. Un rapporto stretto ha legato il musil e il grande regista e tutto risale agli anni ’90 quando Olmi aveva seguito con grande attenzione e passione il progetto musil e in particolar modo la realizzazione della sede di Cedegolo. INGRESSO GRATUITO. Tel.: 342 8475113.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli