cicerbita alpina

Multati 2 camuni per raccolta di cicerbita alpina

Due camuni in trasferta nella Valle del Chiese per raccogliere i “ridìc de l’ors”, la cicerbita alpina, un’erba prelibata che spunta appena si scioglie la neve, si sono visti affibbiare una multa di 748 euro ed il sequestro del prezioso raccolto. I due sono incappati in un controllo dei Carabinieri forestali.

Della pianta – da anni ormai inserita nelle specie di vegetazione protetta – se ne possono raccogliere al massimo due chili a persona. I due camuni fermati ne avevano con sé ben 17 chilogrammi. Inevitabile a questo punto la multa e il sequestro dell’erba che è stata distribuita alle case di riposo della zona.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare