Operazione Lucignolo: 20 arresti in Valle Camonica

Nelle prime ore di ieri, lunedì 19 giugno, i Carabinieri del Comando Provinciale di Brescia hanno eseguito 20 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di soggetti accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione della compagnia di Breno è stata denominata “Lucignolo” e tutti gli arresti sono stati autorizzati dal giudice delle indagini preliminari del tribunale di Brescia.

L’inchiesta ha avuto inizio nel novembre 2019, a seguito di una morte per overdose di un 48enne di Braone. Da questo decesso si è potuta ricostruire l’intera filiera del traffico di stupefacenti associato alla Valle Camonica. Una seconda morte per overdose da eroina era avvenuta il 22 febbraio dello scorso anno, proprio durante le indagini. Tra gli arrestati c’è anche un pregiudicato che sarebbe colui che avrebbe procurato la dose di eroina letale alle due vittime per poche decine di euro.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Pisogne, nuovo Infopoint in via San Marco

É stata un’inaugurazione sobria quella per il nuovo Infopoint di Pisogne, collocato in via San Marco, fortemente voluto dall’amministrazione comunale. Si trova esattamente nel cuore

Riapre il passo del Vivione

Riapre anche il passo del Vivione, l’’ultimo dei passi alpini a non essere ancora completamente transitabile. Sia per chi procede dal versante bergamasco partendo da