Nuovo finanziamento per la nuova caserma dei Carabinieri a Clusone

Via libera dalla Giunta di Regione Lombardia, all’Atto Integrativo dell’Accordo di Programma per la realizzazione della nuova sede della caserma Carabinieri di Clusone . L’Atto Integrativo dell’Accordo di programma determina per Regione Lombardia un impegno al cofinanziamento di pari a 105.000 euro. L’ammontare complessivo degli interventi passa da 2.400.000 euro a 2.610.000 euro, di questi 1.305.000 euro di risorse regionali e la restante metà attraverso risorse locali messe in campo dalla Comunità Montana Valle Seriana e degli altri enti sottoscrittori (CM di Scalve, CM Laghi Bergamaschi, Comune di Clusone). La nuova sede della caserma dei Carabinieri è articolata in due edifici con separazione delle aree operative/logistiche e residenziali, e viene realizzata su un’area di proprietà della Comunità Montana Valle Seriana in via Sant’Alessandro 74. L’Accordo comprende il trasferimento della Comunità Montana Valle Seriana presso la sede dell’ex Tribunale di Clusone, nei locali di proprietà del Comune, che li ha concessi in locazione

“Entro la fine dell’anno – spiea l’assessore Sertori – consegneremo a questo vasto territorio un presìdio attivo che incrementerà la sicurezza percepita dalla popolazione e a contrastare la criminalità”. “Un ottimo risultato – conclude Sertori -, un esempio virtuoso di sinergia tra Regione, Comuni, Comunità Montane e forze dell’ordine che concorrerà inoltre al rilancio del territorio”.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare