ambulanza notte

Notte di soccorsi con decine di interventi

Notte impegnativa sul fronte dei soccorsi del 118, dei Vigili del fuoco, dei Carbinieri e della Polizia stradale: decine di interventi tra cui due coma etilici in ragazzi molto giovani.

A Brescia attorno all’una 4 persone sono state coinvolte in un incidente tra due auto, mentre a Malegno alle 3.20 un sessantenne si è ribaltato con la sua auto ed è rimasto miracolosamente illeso, alle 4.00 a Corte Franca all’esterno della discoteca Numer One c’è stata una rissa e due ragazzi di 18 e 19 anni sono stati portati in ospedale in codice verde; infine a Brescia poco dopo le 5 di questa mattina un ragazzo di 16 anni è stato ricoverato per coma etilico. Anche a Castro poco dopo mezzanotte un 19enne è stato ricoverato per coma etilico, mentre a mezzanotte e venti minuti a Casnigo nello scontro tra due auto si registrano 6 feriti, fortunatamente non gravi; non sarebbero gravi nemmeno i 10 feriti nello scontro tra due auto a Soncino, al confine con la provincia di Brescia e nemmeno i quattro feriti nello scontro tra due auto dell’una della notte a S. Paolo d’Argon. Alle 4.20 due persone sono cadute in moto a Bergamo e sono state ricoverate in codice giallo, mentre poi prima delle cinque a Zanica due ragazzi sono stati soccorsi dopo essere finiti con l’auto contro un l’ostacolo, infine alle 5.40 una ragazza di 29 anni è finita fuori strada a Bergamo. Fortunatamente nessun ferito è in gravi condizioni. Due interventi anche dei Vigili del Fuoco di Darfo nella notte: il primo ad Artogne per un incendio fieno ed il secondo a Malegno per il ribaltamento di un’auto condotta da un 60enne. Verso mezzanotte è scattato l’allarme per un incendio che ha distrutto alcune balle di fieno accatastate nei pressi di un cascinale. I vigili del fuoco sono stati impegnati circa un’ora per spegnere l’incendio e mettere in sicurezza la zona. Non si esclude che la causa possa essere atto un fulmine, visti i frequenti temporali in zona. Attorno alle 3.20 sono invece intervenuto a Malegno per prestare soccorso ad un sessantenne alla guida della sua auto che si era ribaltata. Le cause sono in via di accertamento da parte dei carabinieri del Comando di Breno intervenuti sul posto; l’uomo pare sia uscito illeso dall’incidente.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia resta in zona gialla

“La Lombardia resta in zona gialla anche la settimana che comincia lunedì prossimo 17 gennaio”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana,