pronto soccorso generic 2

Notte di follia al Pronto Soccorso di Bergamo: 30 Rom picchiano un infermiere

La sera del 1 agosto scorso un clan Rom (circa 30 persone) si sono recati al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Bergamo dove hanno aggredito un infermiere. L’uomo è stato colpito in modo brutale in viso. L’accaduto intorno alle 20.30 della sera. I Rom si erano presentati al Ps con una bambina che riportava un profondo taglio ad un dito.

La bambina è stata presa in carico ma il gruppo Rom pretendeva tempi molto più veloci e così è scoppiata la rissa. La direzione dell’ospedale parla di episodi gravissimi, che vanno duramente condannati perché mettono in pericolo i nostri operatori e minano la sicurezza degli stessi pazienti.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare