Auto.jpg

Non ce l’ha fatta il 74enne investito a Boario

Luciano Giussani, il 74enne investito giovedì 27 dicembre attorno alle 13.00 in via Roccole a Boario Terme, ha cessato di vivere nella notte tra venerdì 28 e sabato 29 dicembre al Civile di Brescia dove era ricoverato in Rianimazione ed in prognosi riservata.

Una 31enne di Cerveno, alla guida di una Golf grigio metallizzata, probabilmente abbagliata dal sole, aveva travolto l’uomo che si accingeva ad attraversare la strada, scaraventandolo ad una ventina di metri dal luogo dell’impatto. Originario del milanese, Giussani da qualche anno era domiciliato alla residenza per anziani «Capriccio azzurro» di Boario Terme, da cui era appena uscito per raggiungere l’altro alto della strada. Il magistrato incaricato delle indagini ha disposto l’autopsia e la salma verrà restituita solo nei prossimi giorni per la celebrazione dei funerali. La donna che era alla guida dell’auto ha dichiarato di essere stata abbagliata dal sole e di non aver fatto in tempo a fermare l’auto.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli