Nembro: consumo consapevole con “Cibovicino”

Domenica 25 settembre ritorna a Nembro “Cibovicino”, la fiera la fiera dedicata al consumo consapevole.

Anche in questa sesta edizione, la rassegna si propone come occasione di promozione dei prodotti locali e biologici così da mettere in contatto diretto i consumatori con i produttori, senza intermediari, privilegiando la “catena corta” della distribuzione. 

Obiettivo di Cibovicino è infatti quello di far emergere una maggiore consapevolezza nei compratori permettendo loro di avere un ruolo attivo nella scelta dei prodotti che ritengono più compatibili col proprio stile di vita e con l’ambiente; inoltre non manca l’intenzione di mostrare e promuovere la passione e il lavoro dei piccoli produttori delle valli e della pianura bergamasca.

Il tema conduttore dell’edizione 2016 è “insieme creiamo un altro vivere”, che si ispira alla campagna sociale promossa da Altromercato, il principale circuito italiano del commercio equo e solidale. L’intera manifestazione, con i suoi laboratori e gli interventi, si concentrerà sulle tematiche del consumo critico e di un’economia alimentare sostenibile, puntando in particolare l’attenzione sulla promozione della relazione positiva tra uomo e ambiente, sulla necessità di una corretta redistribuzione delle risorse nell’assetto geo-politico attuale ed il mantenimento di reti di solidarietà ed equità all’interno dell’intero circuito del consumo. in questa direzione, come negli anni scorsi, verrà realizzato uno spazio dedicato alla “bancarella del riciclo”, volto a favorire lo scambio gratuito di oggetti inutilizzati, ma comunque potenzialmente utili per altri, nell’ottica della promozione di una cultura dello scambio, del riutilizzo dei beni e della sostenibilità.

La fiera è promossa dalla Cooperativa Gherim di Nembro, Cooperativa Sociale di tipo B nata principalmente con l’obiettivo di diffondere i valori e i principi del commercio equo e solidale, dell’agricoltura biologica e delle produzioni a chilometro zero. L’iniziativa è realizzata in stretta collaborazione con il GAS NEMBRO (Gruppo di Acquisto Solidale), con l’Amministrazione Comunale, con l’Associazione Delesco Nembro e con il patrocinio della Comunità Montana Valle Seriana, di PromoSerio e di Confagricoltura.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Andamento occupazione nella bergamasca

Rispetto alle previsioni, la fine del congelamento dei licenziamenti non ha provocato gli effetti negativi che preoccupavano gli imprenditori del terziario di Bergamo nei mesi

Natale ad Ambivere

Si avvicinano le feste natalizie e, puntualmente, tornano, per la gioia di grandi e piccini, le belle iniziative organizzate dall’amministrazione comunale di Ambivere, da sempre