Navigazione Lago d’Iseo adotta il nuovo orario valido dal 13 settembre 2021 al 10 ottobre 2021

Navigazione Lago d’Iseo, la società di trasporto di linea del lago d’Iseo, informa i viaggiatori che, in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico, lunedì 13 settembre è entrato in vigore l’orario autunnale che resterà valido fino al 10 ottobre prossimo.

Il nuovo orario mantiene invariata l’attuale programmazione festiva per garantire la potenzialità di trasporto necessaria a soddisfare la domanda turistica domenicale sino a metà ottobre. L’orario feriale è in linea con la programmazione primaverile garantendo i collegamenti scolastici infrasettimanali e offrendo nelle giornate di sabato partenze da tutte le località. Si ricorda che sono tuttora vigenti i limiti di portata e l’obbligo di indossare la mascherina ed igienizzare le mani e che, al momento, non è richiesto l’obbligo di green pass da cui sono esentati i servizi a breve percorrenza all’interno della stessa Regione.

Il nuovo orario è disponibile presso biglietterie, bacheche, pontili e consultabile online sul sito www.navigazionelagoiseo.it oltre che sulle pagine Facebook e Instagram della Società.

Dichiarazione del presidente, ing. Giuseppe Faccanoni

“La ripresa dell’anno scolastico, quest’anno con un’unica data su tutto il territorio nazionale, implica per la Navigazione un adeguamento degli orari in funzione dell’organizzazione dell’attività scolastica da parte dei diversi plessi scolastici. Le modifiche dell’orario confermano, ancora una volta, che Navigazione è al servizio di tutte le esigenze di trasporto del territorio. Come Società rinnoviamo ai nostri studenti gli auguri per un anno sereno e in presenza, un anno di vera ripresa degli studi e della vita studentesca tanto importante per uno sviluppo non solo delle conoscenze ma di una relazione piena con i propri pari.

 

Dichiarazione del Direttore di Esercizio, ing. Emiliano Zampoleri

“Nei mesi di giugno-luglio e agosto sono stati registrati oltre mezzo milione di passeggeri, un totale di 516.242 presenze, con un incremento del 23% rispetto al pari periodo del 2020. L’importante incremento non ha consentito di raggiungere i livelli pre-covid, le presenze infatti restano inferiori del 14% rispetto al pari trimestre del 2019. La ripresa del traffico, tuttavia, resta significativa e si auspica che, grazie anche alla campagna vaccinale, le restrizioni alla mobilità diventino sempre meno stringenti anche nei prossimi mesi autunnali ed invernali.”

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli