Muore travolto dal suo aratro

Nonostante il caldo afoso un uomo di 70anni ieri pomeriggio, sabato 8 agosto, ha deciso di utilizzare l’aratro da lui molto conosciuto per eseguire un lavoro sui suoi terreni. L’hanno trovato alcune ore dopo alcuni passanti che l’hanno estratto da sotto il pesante mezzo e contemporaneamente chiesto aiuto. I vigili del fioco sono stai primi ad intervenire ma è stato tutto inutile. L’uomo ha cessato di vivere per le pesanti conseguenze dell’incidente la cui dinamica è al vaglio delle forze  dell’ordine

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in