Iseo, piangono le casse comunali

Corrette le previsioni in bilancio

Iseo. Nei primi cinque mesi di questo 2020, quindi dal 1° gennaio al 31 maggio, rispetto all’anno scorso, dai parcheggi a pagamento nelle casse comunali ci sono 201 mila euro in meno. Normale se si pensa che da marzo a maggio eravamo in quarantena, ma questa scarsità di visitatori e turisti ha costretto l’amministrazione comunale a correggere le previsioni in bilancio: alla voce “introiti da sosta a pagamento” sono stati sottratti 270 mila euro. Così facendo, la cifra che si conta di raccogliere nell’arco di tutto l’anno ammonta adesso a 835 mila euro, a fronte dei 1.105.000 di euro inizialmente previsti. Correzioni anche alla voce “entrate dal traffico stradale”: si è già stimata una perdita di 214 mila euro dalle multe che sembra quindi destinata a fermarsi poco sopra i 400 mila euro.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli