ambulanza notte 1

Muore intossicata dal fumo sprigionatosi in cucina

Maria Teresa Cordoletti., 63enne di Manerbio, è morta nella sua casa intossicata dal fumo sprigionatosi dall’incendio della cappa fumaria della cucina: l’ha trovata esanime a terra ma ancora viva il marito, rientrato poco dopo le 18 di giovedì 25 gennaio.

La donna stava preparando la cena quando la cappa dei fornelli ha preso fuoco, probabilmente per un corto circuito: lei è rimasta intossicata dal fumo nel disperato tentativo di spegnere le fiamme. Il suo cuore ha smesso di battere una prima volta, poco prima che rientrasse il marito che ha immediatamente allertato il 112. Sul posto sono giunte ambulanza e automedica i cui staff hanno rianimato la donna trasferendola poi d’urgenza in ospedale, dove poco dopo è spirata per un arresto cardiaco che non le ha lasciato scampo..

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli