Soccorso Alpino recupero

Morto in malga sui monti di Bovegno

Intervento nel pomeriggio di domenica 28 maggio sui monti di Bovegno per un incidente mortale in una malga sui monti del paese.(foto: archivio M&P).

 

 

La Centrale operativa ha allertato la V Delegazione Bresciana del Cnsas Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), per il recupero di un uomo, senza vita, nei pressi della località Fàssole, a una quota di circa 1200 metri. L’intervento ha visto dieci i tecnici impegnati nelle operazioni. La dinamica dell’incidente è in corso di accertamento da parte dei Carabinieri di Gardone Valtrompia intervenuti sul posto. L’équipe sanitaria dell’elisoccorso del 118 ha accertato il decesso. La salma è stata trasportata per una cinquantina di metri con barella portantina e quindi caricata sul Defender attrezzato per il trasporto alla sala mortuaria del cimitero del paese. dopo il nulla-osta del Magistrato di turno.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di