Morto il 16enne dopo il malore in campo

Si è spento ieri sera all’Ospedale Civile di Brescia Eugenio Rossetti, il giovane 16enne vittima di un arresto cardiaco lunedì sera mentre giocava una partita di basket a Mazzano.

Nonostante siano stati tempestivi, gli immediati interventi di rianimazione del personale sanitario non sono riusciti a salvare il giovane, vittima di un malore al palazzetto di Mazzano. Infatti le funzioni vitali del giovane cestista del BasketTrieste erano piuttosto deboli già al momento del ricovero al reparto di Rianimazione del Civile, dove poco prima delle 19 di ieri sera Eugenio Rossetti è deceduto.

La salma è ora a a disposizione dell’autorità giudiziaria. La Procura di Brescia ha aperto un’inchiesta per fare luce sul decesso.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli