elicottero 118 verricello

Morso da vipera escursionista in Valbondione

Un escursionista di 66 anni di Albino è stato morso ad un braccio da una vipera mentre stava camminando nella zona delle baite del Casinèl, sopra Valbondione.

L’uomo era da solo in questa zona impervia, sulla mulattiera che attraversa i boschi, quando all’improvviso ha avvertito una dolorosa puntura e si trattava di un morso del rettile, non la puntura di un insetto. La reazione al veleno è stata molto veloce e in pochi secondi il pensionato ha cominciato ad avere le vertigini, la nausea, ad avvertire un senso di spossamento e un dolore fortissimo. Per fortuna, due escursionisti che si trovavano poco lontano si sono accorti di quanto era accaduto e hanno chiamato il 118 che ha inviato in zona l’elisoccorso con il personale medico e contemporaneamente è stata attivata anche una squadra del Soccorso Alpino di Valbondione, ma quando è arrivata sul posto l’intervento non era più necessario perché aveva già operato equipaggio dell’elicottero. L’uomo è stato issato sul velivolo e trasportato d’urgenza al Papa Giovanni dove dopo lo choc iniziale ha superato la forte crisi e non è in pericolo di vita.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Messa per i bergamaschi nel mondo

Un momento di preghiera e di riflessione comunitaria, anche online, per tutti i bergamaschi all’estero. In occasione delle imminenti festività natalizie, l’Ente Bergamaschi nel Mondo