Mercato immobiliare, in Lombardia la ripresa c’è Aumento delle compravendite del 21,4%


Ripresa decisa del mercato immobiliare, in particolare di quello lombardo, che registra un aumento delle compravendite del 21,4 per cento, e che rappresenta un quinto delle transazioni nazionali. Sono i dati diffusi dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate in collaborazione con Abi, l’Associazione Bancaria Italiana, che analizza il trend del mercato del mattone nel 2016.

A livello regionale, dopo la Lombardia, con oltre 110mila transazioni, si posiziona il Lazio con 55mila (+13,2%), il Veneto con 48mila (+23,1%), Piemonte con 47mila (+22,8%), seguito da Emilia Romagna con 45mila (+22,8%) e Toscana con 36mila (+20%). In crescita anche le transazioni in Liguria (+23,8%), Sardegna (+18,2%), Friuli-Venezia Giulia (+18,8%) e Valle d’Aosta (+24,6%). Le regioni che vanno peggio sono, invece, il Molise (+7,8%) e la Calabria (+10,8%).

Secondo gli esperti dell’Abi e dell’Agenzia delle Entrate, la ripresa economica si vede anche dall’aumento degli acquisti attraverso i mutui ipotecari, che segnano una crescita in un anno del 27,3 per cento in Italia, con un miglioramento dell’indice di “affordability”, che misura la possibilità di accesso delle famiglie italiane all’acquisto delle case. Un quarto di queste transazioni si registrano in Lombardia, circa 60mila acquisti assistiti da mutui ipotecari su 246mila totali in Italia.

 


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Nuova scossa di terremoto

Trema ancora il Sebino. A cinque giorni dalla scossa di Corte Franca ed a 1 mese dalla scossa che ha avuto come epicentro Bonate Sotto,