Cerca
Close this search box.
Memorial Radici-Pezzoli: a Leffe la vittoria del Monza e i saluti di Inzaghi e Signori

Memorial Radici-Pezzoli: a Leffe la vittoria del Monza e i saluti di Inzaghi e Signori

Due giorni di sport, per unire il ricordo di due grandi leffesi all’entusiasmo di tanti giovani calciatori. Si è chiuso con la vittoria del Monza il “Memorial Gianno Radici & Fabrizio Peke Pezzoli” disputato sabato 20 e domenica 21 maggio al glorioso Stadio Martinelli di Leffe. A disputarsi la vittoria sul campo sono state le formazioni Under 14 professionisti di Atalanta, Albinoleffe, Renate e Monza. Sabato, sotto la pioggia, sono arrivate le vittorie del Monza contro l’Atalanta e quella dell’Albinoleffe contro il Renate. Domenica la finale per il terzo posto è stata appannaggio dell’Atalanta grazie alla coda dei calci di rigore, mentre il Monza (allenato dall’ex atalantino Cristian Zenoni) ha surclassato l’Albinoleffe con un rotondo 4-0. Il nome dei brianzoli va così ad arricchire l’albo d’oro della manifestazione organizzata dall’Asd Calcio Leffe in collaborazione con Rossano De Pascalis. La prima edizione del Memorial GiannI Radici risale infatti al 2016 e fu vinta dall’Albinogandino. Negli anni successivi ad imporsi sono stati il Lizzanello 1993 (Lecce), l’A.C.Baradello Clusone e, nel 2019 prima dello stop imposto dalla pandemia, la Nembrese Calcio.
Quest’anno al ricordo del grande imprenditore si è unito quello per Fabrizio Peke Pezzoli, morto nel giugno 2022, a soli 59 anni per un male incurabile. Fu uomo simbolo del mitico Leffe calcio degli anni ’90, quello che visse la scalata sino alla serie C, trampolino di lancio, nel 1998, per la nascita dell’Albinoleffe. Peke a Leffe è stato una bandiera, capace di rappresentare sul campo l’ambizione, la classe e il giovanile entusiasmo di un’intera generazione. A ricordarlo c’erano la mostra fotografica “Anche Leffe ha il suo campione”, allestita da Leffegiovani all’ingresso dello stadio, e soprattutto tanti, tanti amici di ieri e di oggi. Sabato sono scese in campo due formazioni che hanno disputato con sana rivalità una partita amichevole. Sui social e attraverso gli altoparlanti dello stadio sono arrivati anche i saluti di due grandi professionisti che proprio a Leffe hanno mosso i primi passi di carriere di altissimo livello: Beppe Signori e Pippo Inzaghi. Al termine lungamente applaudite le premiazioni che hanno coinvolto i migliori calciatori, presenti i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale (il sindaco Marco Gallizioli ed il delegato allo sport Guido Marchesi), i familiari di Gianni Radici e Fabrizio Pezzoli, i responsabili dell’Asd Calcio Leffe, cui è mancata la ciliegina sulla torta. Nel concomitante spareggio per la conquista del passaggio in Promozione, i biancazzurri hanno infatti visto sfumare il proprio sogno con la sconfitta 1-0 contro il Gorle. Comunque un grande campionato per loro: Gianni Radici e Peke avrebbero sorriso e rilanciato. Da veri, grandi sportivi.

Condividi:

Ultimi Articoli

Giovedi si apre la Fiera dei Fiori

Fiori, piante, giardini e installazioni saranno i protagonisti della trentunesima edizione della Fiera dei Fiori in programma da questo giovedì, 25 aprile, a domenica a