Cerca
Close this search box.

Mazzo di Valtellina e il Mortirolo: un rilancio in chiave turistica

Parte con l’adozione di un logo nuovo  il rilancio, in chiave turistica, di Mazzo in Valtellina e del Mortirolo. E’ stato presentato ufficialmente e rappresenta un’appropriata modalità di comunicare

Evoca boschi di aghifogli, abeti, pini, su cui si inerpica la salita; c’è una croce bianca in campo verde; tutto emana un senso di storia  Opera del grafico Marco Foppoli e di Benedetta Valmadre consigliere comunale esperta di turismo, che guarda al futuro. La zona offre possibilità di incidere in questo settore:  è vicina a Bormio, al Sentiero Valtellina, al Trenino Rosso del Bernina, al Mortirolo (52.539 passaggi l’anno) conosciuto a livello internazionale; il contro è l’assenza della cultura turistica e l’organizzazione turistica locale da parte del Consorzio.

Tra le prime azioni, a breve, la valorizzazione dell’accesso al passo, riqualificazione della salita, visibilità del paese con le bandiere, collegamento tra l’anello verde e il Sentiero Valtellina, valorizzazione di altri percorsi tematici che attraversano castagneti.  Foppoli ha precisato: “Il  vecchio logo, pur rivisitato,  non dava l’essenza di essere legato a Mazzo; l’Alta Valle non è solo il bormiese, la Comunità montana Alta Valtellina è solo istituzionale non geografica;  Credo il territorio debba essere promosso con coerenza identitaria, un fil rouge tra passato e oggi, legato a sport, a ciclismo, cultura; con consapevolezza del proprio patrimon

Condividi:

Ultimi Articoli

Incidente a Costa Volpino, un ferito

NOTIZIA DELL’ULTIMA ORA IN AGGIORNAMENTO Incidente pochi minuti fa, erano circa le 18 a Costa Volpino, in Via Nazionale zona portici. Per cause da verificare

Profumi di Collina

Domenica 26 maggio la Collina del lago sarà teatro della manifestazione «Profumi di Collina – A spasso con Solferino» promossa dalla Pro Loco. La manifestazione