Mimose abusivo.jpg

Maximulta a venditore abusivo di mimose

Un Italiano 25enne, proveniente dalla Campania, nella mattinata di venerdì 8 marzo è stato sanzionato per una lunga serie di illeciti amministrativi con una maxi multa di cinquemila euro dagli agenti della polizia di Verdello.

Il giovane aveva posizionato il suo carrello carico di mazzi di mimose, che vendeva a 3 euro al amzzo, con un bel cartello per farsi notare dai mezzi in transito, lungo la strada statale 42, all’altezza del distributore Eni. Il venditore abusivo è stato scoperto nel corso di una serie di controlli delle polizie locali che hanno interessato i comuni di Verdello, Spirano, Pognano, Treviolo e Lallio, scattati proprio nel giorno della festa della donna. L’obiettivo era quello di tutelare i commercianti regolari. Per disincentivare il mercato nero, gli agenti ricordano che è meglio acquistare da fioristi e attività legalmente riconosciute. I fiori, 270 mazzi in totale, sono stati sequestrati.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare