Marone piange Antonio Formica morto a tre mesi dall’incidente

E’ morto nella serata di giovedì 20 aprile Antonino Formica, 68 anni, a tre mesi di distanza dall’incidente stradale che lo aveva visto coinvolto a gennaio mentre viaggiava sulla sua auto allpinterno della galleria Trentapassi sulla SP 510, scontrandosi con un suv.

In qusto periodo era stato ricoverato al civile di Brescia e quindi all’istituto Don Gnocchi di Rovato. Formica di professione era poliziotto: aveva iniziato nella Polizia stradale e aveva continuato nella Polizia locale, prima a Marone e poi a Iseo e a Provaglio, dove era andato in pensione. A Marone era stato eletto prima consigliere comunale e poi anche assessore allo sport dell’amministrazione guidata dal sindaco Tosoni. Nel 1975 era stato tra i fondatori della Polisportiva Maronese, guidandola nel ruolo di presidente per ben 4 mandati e 12 anni, dal 1975 al 1981 e dal 2003 al 2009. Di recente collaborava anche con la Polisportiva Centrolago, dove seguiva i più piccoli. Da circa un anno e mezzo era anche stato eletto presidente della Proloco. Antonino ha lasciato la moglie Rosangela e i figli Fabio, Desiré e Antonella. Lo piangono in tanti che lo hanno conosciuto e apprezzato: il funerale si svolgerà a Vello, frazione di Marone, dove risiede la famiglia.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli