Carabinieri droga

Marocchino arrestato a Calvisano con droga

La pattuglia dei Carabinieri di Calvisano nella serata di lunedì 9 aprile lungo la riva del Chiese in località “Tre salti” ha notato in atteggiamento sospetto un ventisettenne, marocchino, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine che, alla vista dei militari, ha tentato di gettare nel fiume un involucro biancastro che è poi risultato contenere 25 grammi di cocaina.

Bloccato dai Carabinieri, reagiva colpendo con un pugno il militare e dandosi alla fuga, a piedi, per i campi. Inseguito e nuovamente bloccato, non senza porre in essere ulteriore resistenza, veniva infine tratto in arresto. Nella mattinata odierna il giudice del Tribunale di Brescia ha convalidato l’arresto e condannandolo a due anni di reclusione.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare