Carabinieri bagnolo

Esercizi pubblici della Valgobbia al setaccio

I Carabinieri della Compagnia di Gardone Val Trompia in collaborazione con i militari del Nucleo Ispettorato Lavoro e del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Brescia nonché di unità cinofila del Nucleo Cinofili di Orio al Serio, hanno effettuato a Lumezzane un servizio coordinato finalizzato al controllo di alcuni esercizi pubblici.

Nell’operazione sono state identificate complessivamente una cinquantina di persone procedendo alle seguenti contestazioni:

– in un pub elevata sanzione amministrativa di euro 1000,00 (mille/00) per la violazione art. 6/5 d.l.vo 193/2007 (mancata o non corretta applicazione delle procedure predisposte in materia di igiene) e sanzione amministrativa di euro 258,00 (duecentocinquantotto/00) per la violazione art. 36 d.p.r. 327/1980 (Sostanze alimentari deperibili in deposito in stato di alterazione);

– in una pizzeria e in un bar disposto provvedimento amministrativo della sospensione dell’attivita’, in conseguenza alla violazione amministrativa dell’ articolo: 3, co. 3, d.l. 12/2002, convertito in legge 73/2002, come sostituito dall’art. 22, co. 1, d.lgs. 151/2015 – “occupazione irregolare di lavoratori”, nonché elevati verbali di contestazione per un importo totale di euro 5.000,00 (cinquemila)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare