Incidente Barghe Panda

Mamma e bimbo nel passeggino travolti da un’auto a Barghe

Incidente nel primo pomeriggio di domenica 24 settembre a Barghe: una mamma di 32 anni del paese è stata investita da un’auto mentre camminava a bordo strada spingendo il passeggino dove c’era il suo bimbo di un anno: illeso il piccolo, lei è grave (foto: Bresciatoday):

L’automobilista alla guida di una Fiat Panda vecchio tipo ha dichiarato di non essersi accorto della donna, forse perché si era distratto: l’impatto è stato violento e la giovane mamma è stata colpita in pieno, ha battuto la testa sul parabrezza dell’utilitaria,  poi è stata scaraventata sull’asfalto, finendo ad una decina di metri più avanti rispetto al punto d’impatto. Anche il figlioletto di un anno è stato catapultato fuori dal passeggino, ma le conseguenze per lui sono state meno gravi. Tutto è accaduto poco dopo le 15, in località Fossane. La donna stava facendo una passeggiata con il figlioletto e una zia, che ha assistito alla spaventosa scena. Ora la mamma è ricoverata al Civile di Brescia, dove è stata trasferita in elicottero, in gravi condizioni. Il piccolo è stato visitato ma fortunatamente non presenta alcun danno dovuto all’incidente.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Nasce il Monopoly in Versione Bergamo

Il Comune di Bergamo ha annunciato attraverso la propria pagina Facebook una collaborazione con il gioco in scatola più famoso del mondo. “Abbiamo concesso l’utilizzo