Carabinieri Bergamo

Malviventi messi in fuga da un colpo di pistola a Desenzano

Nella notte tra sabato 12 e domenica 13 maggio a Centenaro di Desenzano poco dopo le 2.30 della notte, tre malviventi sono entrati nel ristorante “La Rossa”: dopo aver arraffato quello che potevano, sono stati messi in fuga dal proprietario che ha sparato a terra un colpo di pistola.

Il proprietario del Ristorante, che abita al piano superiore,allarmato dai rumori, è sceso armato di pistola trovandosi di fronte uno dei banditi incappucciato e armato di accetta. Ha quindi sparato un colpo a terra spaventando il malvivente incappucciato che si è trovato di fronte e che poi è scappato con i complici. Dopo aver ricevuto la chiamata dell’uomo, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Desenzano hanno iniziato le indagini del caso. Il bottino è stato di 80 euro presi dalla cassa dell’attività commerciale, oltre a 500 euro in monete e due orologi. Precedentemente avevano rubato da un vicino capannone vari attrezzi tra cui una mazza, accette e piccone e altri materiali, con i quali avrebbero cercato di forzare senza successo la cassaforte. I carabinieri e la Scientifica hanno svolto i rilievi necessari, mentre la pistola usata dal padrone di casa e regolarmente denunciata con il possesso d’armi e l’accetta usate dal ladro sono state sequestrate.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Convegno sui formaggi DOP e IGT

Si è svolto questa mattina, nella splendida sede dell’ex Monastero di Astino, a Bergamo, il Convegno organizzato da AFIDOP – Associazione dei Formaggi DOP e