Liberato a Cevo cervo maschio incastrato nelle reti

Intervento in forze questo sabato mattina dalle 10.00 in territorio in località Zinidina tra Fresine e Cevo per liberare un cervo maschio, dell’età di circa 4 anni, rimasto incastrato in una rete di nylon di protezione di un pascolo.

L’animale, nel tentativo di liberarsi, si è incastrato tra un fitto cespuglio di spine ed è rimasto immobile. Un passanti che lo ha notato ha dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Edolo, gli uomini del Corpo Forestale dello Stato di stanza a Edolo, il settore Ittico venatorio della polizia provinciale di Brescia. Valutata la situazione, è stato avvertito il veterinario dell’ATS della Montagna che ha deciso di narcotizzare l’animale per non spaventarlo ulteriormente, mentre veniva liberato dalla rete ed estratto dal folto cespuglio spinoso. Una volta svanito l’effetto della narcosi, l’animale si è ripreso ed ha guadagnato il bosco, sostanzialmente illeso. L’intervento si è concluso attorno alle 13.30.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare