Vigili del fuoco notte

Le fiamme distruggono un tetto a Teveno

Un incendio ha distrutto circa 40 metri di tetto di una abitazione a Teveno di Vilminore di Scave : è accaduto nella notte tra domenica 17 e lunedì 18 febbraio quando le fiamme uscite dalla canna fumaria di una casa di tre piani palazzina in via Ulse hanno gravemente danneggiato il tetto.

 

La casa, composta da tre appartamenti non abitati stabilmente, essendo seconde abitazioni adibite a casa vacanza, a causa dei danni causati dal fuoco è stata dichiarata inagibile fino al completo ripristino delle condizioni di sicurezza dello stabile. L’allarme è scattato attorno alle 22.45 di domenica 17 febbraio, quando gli inquilini di uno degli appartamenti, che stavano per fare rientro in città dopo il fine settimana passato a teveno, avevano avvertito un forte odore di fumo e hanno lanciato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Clusone, Gazzaniga e due squadre da Boario Terme, con i Carabinieri di Vilminore di Scalve.Tutti, per raggiungere Teveno hanno dovuto percorrere la strada che passa per il Comune di Colere e non quella tradizionale che da Vilminore arriva alle frazioni, che è ancora chiusa a causa della frana sulla strada provinciale 58 di fine ottobre scorso, impiegando diverso tempo in più. L’appartamento nel sottotetto, adibito a mansarda, era chiuso perché i proprietari non si trovavano in zona, e i vigili del fuoco hanno dovuto forzare una griglia e sfondare una lastra per poter entrare e intervenire. L’intervento è durato tutta la notte e le squadre dei pompieri sono rientrate nelle rispettive caserme solo dopo le 4 di lunedì.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Arte medievale nelle Alpi

La Società Storica e Antropologica di Valle Camonica organizza il X convegno I.S.T.A. (Incontri per lo Studio dei Territori Alpini) dal titolo “Arte medievale nelle

Uccisa a colpi di martello

Ancora violenza ai danni di una donna bresciana uccisa a martellate. Enzo Galesi 59enne tempo fa aveva avuto una relazione con Elena Casanova di 41