L’Atalanta non va oltre il pareggio con il Midtjylland

È un pareggio che non fa male quello maturato al Gewiss Stadium contro i danesi del Midtjylland. Sotto di un gol all’intervallo, la squadra di Gasperini è riuscita a strappare il pari con un gol di testa del difensore centrale Cristian Romero. Il risultato, seppur mediocre, consentirà alla squadra bergamasca di avere un vantaggio nell’ultimo match del Girone D: all’Amsterdam Arena, l’Atalanta avrà a disposizione due risultati su tre nei confronti dell’Ajax, sconfitto a Liverpool, per qualificarsi agli ottavi.

Ad aprire le danze è stato il Midtjylland, formazione danese già matematicamente eliminata dalla Champions, che con un gioco minimale ma concreto ha creato delle difficoltà alla manovra dell’Atalanta. Nonostante il possesso palla isterico, la scarsa lucidità negli ultimi 20 metri di campo non ha permesso ai bergamaschi di concretizzare, che sono stati anzi puniti al 13° da Kaba, che riceve di petto e trafigge Sportiello. Con l’ingresso di Ilicic al posto di Gomez all’intervallo e a metà ripresa di Toloi, De Roon e Diallo, l’Atalanta ha ritrovato il giusto equilibrio e raggiunto il pareggio.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli