La Valle Camonica farà parte del “Sentiero dei Parchi”

Anche la Valle Camonica farà parte del “Sentiero dei Parchi”, un percorso ecosostenibile che coinvolgerà tutti e 26 i parchi nazionali italiani. In occasione della Giornata Europea delle aree protette, celebrata domenica 24 maggio, è stato siglato il protocollo d’intesa tra il ministero dell’Ambiente e il Cai, che prevederà una più stretta collaborazione per promuovere l’educazione e le tematiche ambientali. La valorizzazione di questo percorso ecosostenibile prenderà il nome di “Sentiero dei Parchi”, ovvero un itinerario escursionistico che avrà come spina dorsale l’attuale Sentiero Italia CAI.

Attualmente, il Sentiero Italia Cai è lungo oltre 7000 km e collega tutte le regioni italiane lungo la dorsale appenninica e l’arco alpino. Un itinerario che abbraccio l’intero Paese attraverso le montagne e che attualmente attraversa già 16 parchi nazionali e conta 85 tappe, su un totale di circa 400. Grazie all’accordo siglato con il ministero è prevista la realizzazione di specifiche varianti, così da comprendere tutte le aree protette, in un percorso di visita eco-sostenibile che unisca parchi, riserve della biosfera, siti naturalistici Unesco e patrimonio culturale immateriale dell’umanità. L’obbiettivo del progetto è quello di rilanciare le aree protette come luoghi di conservazione e di gestione della natura, che consentono ai residenti la possibilità di realizzare filiere economiche sostenibili.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli