La Regione finanzia 45 strutture sportive Fondi a Zogno, Palazzago e Piazzatorre

Ogni Comune avrà un contributo che va dai 50 mila ai 250 mila euro. L’assessore Rossi: aiuti concreti per sostenere lo Sport.

Grazie all’incremento di risorse deciso in Giunta possiamo finanziare 21 nuove strutture sportive per un totale di 45. Quando abbiamo lanciato il bando sull’impiantistica per l’assegnazione di contributi a fondo perduto ai soggetti pubblici il nostro obiettivo era finanziare il maggior numero possibile di strutture sportive. Ora, grazie a questo nuovo contributo di 3,5 milioni di euro, possiamo venire incontro alle esigenze di un numero maggiore di comuni”.

L’ha detto Antonio Rossi, assessore regionale allo Sport e alle Politiche per i giovani commentando l’incremento delle dotazioni finanziarie da destinare alla realizzazione e riqualificazione di impianti sportivi di proprietà pubblica deciso dalla giunta regionale. “Ai 4,5 milioni che avevamo già stanziato aggiungiamo 3,5 milioni, portando il finanziamento ad un totale di 8 milioni di euro. Questo vuol dire che alle 24 strutture sportive che già avevano ottenuto fondi se ne aggiungo altre 21. Ogni Comune avrà un contributo che va dai 50 mila ai 250 mila euro. Questi sono aiuti concreti per sostenere lo sport e aiutare chi lo vuole praticare in sicurezza”.

Tra queste figurano la riqualificazione energetica del Centro sportivo polivalente Don Aldo Tubacher di Palazzago (Valle Imagna); la riqualificazione del centro sportivo polivalente comunale di Piazzatorre e la riqualificazione funzionale degli impianti di atletica leggera del centro sportivo di Camanghè a Zogno (Val Brembana).

 


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli