La Goletta dei laghi giudica il Sebino

Sono stati presentati i risultati delle analisi microbiologiche sul Lago d’Iseo: di 7 punti monitorati, 2 sono risultati fortemente inquinati, 1 inquinato e 4 entro i limiti

Nel corso della conferenza stampa per la presentazioni dei dati 2018 erano presenti il responsabile della Goletta dei Laghi Simone Nuglio, la presidente di Legambiente Lombardia Barbara Meggetto e il presidente di Legambiente Basso Sebino Dario Balotta.

In particolare, sono stati 4 i punti monitorati alla ricerca delle microplastiche: Lovere, Marone, Predore e tra Sale Marasino e Peschiera Maraglio per un totale di 5,7 km. Inoltre il lavoro dei tecnici ha riguardato anche un’area di 75 mq nelle spiagge di Pisogne (BS) e Marone (BS) e 4 ponti, tra cui Foce Oglio, Costa Volpino, Calepio e Paratico.

Sulla sponda bresciana tutti e tre i punti campionati sono fuori dai limiti di legge e confermano il trend negativo degli scorsi anni. Risulta inquinato da batteri fecali il campione prelevato presso la foce del torrente Calchere nel comune di Sulzano e fortemente inquinati i campioni prelevati presso Darsena di Pisogne e Peschiera di Monte Isola. Mentre sulla sponda bergamasca i punti campionati risultano tutti entro i limiti. Per la foce del fiume Oglio e la foce del torrente Borlezza, a differenza dello scorso anno, risultano entro i limiti di legge.

Quello di Legambiente è un campionamento puntuale che non vuole sostituirsi ai controlli ufficiali, né pretende di assegnare patenti di balneabilità, ma restituisce comunque un’istantanea utile per individuare i problemi e ragionare sulle soluzioni. Ad ogni modo, la qualità delle acque del Sebino è un elemento imprescindibile per lo sviluppo del territorio, soprattutto per la voce turismo.

I RISULTATI DEI MONITORAGGI SCIENTIFICI NEL LAGO D’ISEO

Pisogne Darsena di Pisogne    Sfioratore del comune nel canale industriale. Fortemente inquinato

Monte Isola Peschiera             Scarico presso pontile nord (altezza sfera alta tensione). Fortemente inquinato

Sulzano Foce torrente Calchere Inquinato

Costa Volpino Canale presso spiaggia “Bar delle Rose”. Entro i limiti

Costa Volpino Foce fiume Oglio Entro i limiti

Castro Foce torrente Borlezza Entro i limiti

Tavernola Bergamasca Foce torrente Rino Entro i limiti

I campionamenti sono stati effettuati tutti in data 03/07/2018

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli