Monsignor Tremolada

La Diocesi di Brescia ospita 6 migranti della Diciotti

Il Vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada ha annunciato che 6 migranti (tra essi una famiglia) dei 137 sbarcati dalla nave Diciotti a Catania saranno ospitati dalla Diocesi di Brescia, in accordo con la Conferenza Episcopale Italiana ( CEI), che ha dato l’assenso alle Diocesi ad ospitarne 100 sui 137 sbarcati.

Gli stranieri, intanto, sono stati tutti portati all’hotspot di Messina, poi al centro di Ariccia dell’Auxilium da dove saranno inviati nelle varie diocesi che hanno accettato la proposta. La Caritas si è già attivata per la parte operativa che già gestisce i 200 richiedenti asilo presenti in quasi trenta parrocchie. Per il resto, l’accoglienza sarà consueta tra corsi di italiano e assistenza sanitaria e legale. Tutti i sei migranti dovrebbero essere trasferiti in una struttura di Sant’Eufemia, ma non beneficeranno dei 35 euro al giorno ciascuno. Quindi, ci sarà spazio soprattutto per la solidarietà.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli