IX edizione del Cross di Mazzunno “Memorial Paolo Gnaffini”

Per la nona edizione del Cross di Mazzunno “Memorial Paolo Gnaffini” – prevista per domenica 9 febbraio – cambia lo scenario della corsa campestre organizzata dall’unione Sportiva Oratorio Angolo Terme. Dal parco delle terme di Angolo, la manifestazione trasloca nella frazione di Mazzunno. Ciò che non cambia è la finalità dell’evento: raccogliere fondi per sostenere progetti solidali.

Quest’anno tutto l’incasso della manifestazione sarà devoluto alla ricostruzione dell’oratorio di Mazzunno, distrutto dall’alluvione che ha colpito l’area nel giugno 2019. Per sostenere questa causa, U.S.O Angolo Terme, in collaborazione con Angolo Mountain Running, organizza la seconda prova della Coppa Camunia 2020 CSI Vallecamonica, una manifestazione podistica aperta a tutti con offerta libera. Ritorna quindi il campionato camuno del CSI che ha vissuto la gara inaugurale a Malegno alla fine di novembre.

“A causa delle forti piogge, la valletta che scorre di fianco all’oratorio è tracimata. Fango e detriti hanno invaso la struttura della parrocchia rovinando gran parte degli arredi”, spiega il coordinatore organizzativo dell’evento Giuliano Ganassi. Non è stata fissata una quota di iscrizione, ma i partecipanti possono fare un’offerta libera. In questi mesi i volontari del paese hanno rimesso in sesto l’oratorio di Mazzunno grazie anche ai contributi della comunità di Mazzunno. A questo contribuirà la corsa campestre di domenica 9 febbraio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli