Iseo: truffa ai danni di Cascina Clarabella

Una truffa di circa 12mila Euro, ovvero la somma di 1200 bottiglie di vino, sottratte con l’inganno. E’ successo alcuni giorni fa – ma la notizia è stata divulgata solamente alcune ore fa – ad Iseo.

La struttura che ha subito la truffa è la Cooperativa Sociale Cascina Clarabella: una coppia di distinti signori si è presentata e, dopo avere visitato le strutture della Cooperativa (che hanno nell’inserimento lavorativo di persone con disagi psichici un vero e proprio progetto), ha ordinato 1200 bottiglie di vino – di varie tipologie – prodotto in loco, grazie all’attività degli operai ed alla raccolta dei vendemmiatori. Un paio di giorni più tardi, muniti di furgoncino, i due sono ritornati a Iseo per il ritiro. Il pagamento, sul posto, è stato effettuato con un assegno circolare. Si è scoperto poi che l’assegno fornito dai compratori era falso: il documento infatti si presentava praticamente perfetto, una vera e propria copia d’autore. Insomma, una truffa ben architettata da professionisti del settore. Sul fatto, ora, stanno indagando i Carabinieri. Toccherà agli inquirenti stabilire come il tutto si sia potuto verificare.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli