Interventi del Soccorso Alpino sui monti bresciani

Due importanti interventi del Soccorso alpino bresciano: uno a Bagolino e l’altro a Borno. Portati in salvo due donne ed un uomo.

I tecnici della V Delegazione Bresciana del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) sabato1 4 agosto a Collio hanno raggiunto e recuperato due donne di Bagolino, bloccate in un canalone lungo il sentiero da Passo Maniva a Dosso Alto, a circa 1900 metri di altitudine. Sono state riportate a valle illese. In Valle Camonica, sopra Borno, un uomo di 47 anni, originario di Piancogno, ha avuto un malore mentre si trovava nei pressi della località Lova. I tecnici lo hanno messo in sicurezza sulla barella spinale e portato fino alla località Navertino con il defender, dove poi è stato preso in carico dall’ambulanza. L’intervento si è concluso in meno di un’ora. 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Messa per i bergamaschi nel mondo

Un momento di preghiera e di riflessione comunitaria, anche online, per tutti i bergamaschi all’estero. In occasione delle imminenti festività natalizie, l’Ente Bergamaschi nel Mondo