lago moro

Interessanti spunti per la valorizzazione del Lago Moro nell’annuale Assemblea dell’Associazione

Si è svolta nei giorni scorsi l’annuale assemblea dell’Associazione ‘Amici del lago Moro’ che ha visto il presidente Roberto Gheza relazionare sull’attività svolta nel corso del 2020, attività resa difficile dalla pandemia legata al Covid 19.

Il Consiglio Direttivo si è riunito 4 volte ed è continuata la gestione del Centro Documentazione grazie alla disponibilità di 16 volontari del sodalizio, così come è stato possibile organizzare il concorso fotografico ‘Fotografando il Lago Moro’. Il presidente ha poi esposto i programmi per il 2021 che prevedono la continuità nella gestione del Centro di Documentazione di Capodilago, la giornata ecologica, l’estemporanea artistica con gli studenti del Liceo artistico di Breno (estesa anche alla fotografia), la Castagnata ad Ottobre, l’adesione a Slow and good, la partecipazione alla Camminata al chiaro di luna, il Concorso “Fotografando al Lago Moro”.

A questo punto si è aperta la discussione sulle varie problematiche legate al lago Moro e sono intervenuti dando spunti interessanti al dibattito il Sindaco di Darfo Boario Terme Ezio Mondini e l’Assessore Attilio Cristini, l’Assessore di Angolo Terme Diego Ferrari, il Presidente del Parco Intercomunale Sergio Bonomelli e alcuni Soci presenti. I temi toccati hanno riguardato: la nuova pavimentazione del Centro storico, la sistemazione del rudere nell’abitato così come cestini rifiuti e del sentiero circumlacuale, il mascheramento del viadotto di Rodino, i nuovi posacenere sul pratone, la cartellonistica dei sentieri, i parcheggi e il bus navetta.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli