Torrente Oneto

Inquinato il torrente Oneto a Pianico

I carabinieri forestali della stazione di Costa Volpino hanno effettuato un sopralluogo a Pianico lungo il torrente Oneto per verificare l’origine di un inquinamento che ha provocato una morìa di pesci.

Pare infatti che all’alba di mercoledì 4 luglio qualcuno abbia svuotato nel corso d’acqua il contenuto di una cisterna sporca di gasolio o di un altro idrocarburo. Nella strada comunale di via Quaia, sulla riva del torrente Oneto, sono state ritrovate tracce nere e oleose che degradavano verso il corso d’cquaa. La sostanza si è diluita nell’acqua provocando la morte dei pesci per asfissia. I Carabinieri forestali hanno raccolto alcuni campioni d’acqua che saranno analizzati per accertare di quale sostanza si tratta per cercare di risalire ai responsabili.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli