Ospedale Gavardo nuova.jpg

Ingegnere sviene in fabbrica dopo la caduta

Attimi di apprensione in fabbrica a Odolo questa domenica 13 gennaio attorno alle 9.30 dove un tecnico della Ferriera Valsabbia, dopo essere scivolato e caduto a terra, ha perso conoscenza.

Si tratta di un ingegnere di 50 anni che si stava occupando insieme ad altri addetti di una nuova saldatrice quando è scivolato ed è caduto sbattendo la spalla a terra, forse anche la testa: fortunatamente indossava il caschetto protettivo. L’ingegnere si sarebbe subito rialzato dicendo che non si era fatto nulla, poi però è svenuto. Immediata la chiamata al 112 che ha inviato sul posto i volontari del 118 da Vestone e l’auto infermierizzata. Immediato anche l’intervento dei carabinieri della locale stazione. L’ingegnere si è poi ripreso e, dopo una serie di accertamenti sul posto, è stato comunque accompagnato per accertamenti nel vicino Ospedale di Gavardo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli