infortunio cantiere edile

Infortunio in un cantiere edile di Ranzanico

Infortunio sul lavoro a Ranzanico poco dopo le 13,30 di venerdì 9 giugno in un cantiere edile: un artigiano di 56 anni di Ardesio è caduto dall’altezza di circa 3 metri riportando un grave trauma cranico.

Immediato, l’allarme dato dai presenti sul cantiere: sul posto sono giunti un’ambulanza della Croce rossa di Trescore e l’elicottero del 118 di Bergamo che è atterrato in una piazzola distante un centinaio di metri dal luogo dell’incidente. Nel frattempo l’infortunato è stato stabilizzato sulla barella spinale dai soccorritori e quindi trasferito all’elicottero che lo ha portato in volo al Papa Giovanni di Bergamo dove i medici si sono riservati la prognosi. IL cantiere di Ranzanico è stato allestito da una ditta seriana per la realizzazione di una residenza nella parte collinare del paese. I Carabinieri di Casazza ed i tecnici dell’Ats di Trescore hanno effettuato i rilievi di competenza per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli