Carabinieri Pralboino droga 1

Indiani e pakistani chiedono aiuto contro il pusher

I Carabinieri di Pralboino hanno arrestato, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo eroina, un indiano di 33 anni residente a Pralboino nullafacente, con precedenti specifici per spaccio.

I militari della Stazione negli ultimi mesi avevano raccolto richieste di aiuto da parte di genitori indiani e pakistani per i gravi problemi che l’abuso di eroina stava causando in alcuni giovani della loro comunità. Le segnalazione hanno immediatamente fatto scattare le indagini, portando ad individuare un luogo nell’aperta campagna di Milzano utilizzato da pusher ed assuntori esclusivamente indiani. I servizi di osservazione ed appiattamento organizzati dai Carabinieri hanno subito dato esito positivo con l’arresto del pusher nell’atto di vendere la sostanza stupefacente ad un suo coetaneo indiano. La successiva perquisizione ha permesso di rinvenire 7 grammi di eroina per un totale di 11 dosi. L’arresto è stato convalidato dal GIP di Brescia. L’assuntore è stato avviato ad un percorso terapeutico. I servizi specifici in zona continueranno anche nelle prossime settimane

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Andamento occupazione nella bergamasca

Rispetto alle previsioni, la fine del congelamento dei licenziamenti non ha provocato gli effetti negativi che preoccupavano gli imprenditori del terziario di Bergamo nei mesi

Natale ad Ambivere

Si avvicinano le feste natalizie e, puntualmente, tornano, per la gioia di grandi e piccini, le belle iniziative organizzate dall’amministrazione comunale di Ambivere, da sempre