Incendio boschi solato

Incendio doloso nei boschi di Ossimo superiore

Incendio boschivo nel pomeriggio di venerd’ 15 marzo in località Creelone di Ossimo: sono bruciati circa tre ettari di bosco. L’innesco dovrebbe essere di origine dolosa.

A dare l’allarme è stata una escursionista che stava passeggiando e che ha avvertito i vigili del fuoco e il sindaco Cristian Farisè che ha allertato la protezione civile. Sul posto, oltre ai Vigili del fuoco di Breno e di Darfo B.T. sono giunte squadre di volontari Antincendio boschivo dei gruppi di Ossimo, Breno, Piancogno, Borno e Malegno per un intervento massiccio che ha consentito di limitare i danni. Ancora una volta giungono raccomandazioni alla massima prudenza anche nei prossimi giorni, ricordando il divieto di accensione di fuochi o mettere in atto azioni che possano provocare roghi. Il perdurare di questo lungo periodo caratterizzato da scarsissime precipitazioni ha reso la vegetazione particolarmente secca: la situazione ideale perché le fiamme possano trovare terreno fertile.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di