Inaugurato a Borno il primo campo di Padel in Italia oltre i 1000 metri di quota

Borno scrive un piccolo pezzo di storia dello sport. Lo scorso weekend è stato inaugurato il primo campo di padel in Italia costruito oltre i mille metri di quota. “Borno era da tempo un mio obbiettivo – spiega Maurizio Chierolini, relatore per l’azienda Italian Padel – l’intenzione adesso è quello di realizzare campi come questo in altre zone montane della Valle Camonica: Edolo, Ponte di Legno, Montecampione”. Il padel è approdato in Italia soltanto pochi anni fa ma sta crescendo in modo esponenziale, tanto che anche in Valle Camonica sono già presenti altri campi oltre a questo. Sponsor Spatti Calzature, il campo è stato installato al centro sportivo “La Pineta”.

“Sono stato il primo a creare due campi a Boario Terme nel 2013, i primi in assoluto in provincia di Brescia – continua Maurizio – e lo scorso anno abbiamo inaugurato un circolo a Gianico, sempre con due campi: il Padel H11”. Ogni campo da gioco è lungo venti metri e largo dieci. È sempre presente un muro delimitante, in vetro, dell’altezza di tre metri e il recinto è parte integrante del campo. “È uno sport molto immediato dove si fanno grandi amicizie – aggiunge Maurizio – Non essendoci un alto livello, si possono ottenere anche dei buoni risultati: i più giovani si sentono valorizzati anche per questo”. Obbiettivo? “Smuovere amministrazioni e sponsor per far crescere il gioco anche in altri paesi della Valle Camonica – conclude Chierolini – Prima bisogna fare i campi, poi i giocatori e poi si vedranno i numeri”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli