In Valsaviore continua la ricerca sulla qualità della vita

Continua l’indagine demoscopica in Valsaviore, finalizzata a registrare la percezione della qualità della vita e a raccogliere suggerimenti per migliorarla. L’associazione culturale «Manidoo» sta effettuando una ricerca proiettata allo sviluppo futuro della valle, nel tentativo di comprendere il sempre più veloce spopolamento. Compilando il questionario distribuito nei comuni dell’Unione, i residenti aiutano a indagare su elementi come le dimensioni dello spopolamento montano, la percezione dell’identità locale e dei processi di sviluppo territoriale. Lo staff coordinato dal ricercatore Marco Alioni è impegnato a distribuire porta a porta un formulario a tutte le famiglie, alle quali si chiede appunto di indicare anche eventuali percorsi da intraprendere per lo sviluppo del territorio. I quattro municipi interessati contano complessivamente poco meno di cinquemila abitanti – per l’esattezza 4.758 al 31 dicembre dello scorso anno: 1.233 quelli di Cedegolo (il 26%) 1.689 risiedono a Berzo Demo (35%), 907 a Cevo (19%) e gli ultimi 929 nell’abitato di Saviore (20%).

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare