coronavirus avis

In Lombardia aumentano i posti letto in intensiva

La  Lombardia ha potenziato il numero di posti letto in terapia intensiva destinato ai pazienti Covid. Nello specifico, si tratta di ulteriori 78 unità in aggiunta alle attuali 185, per un totale di 263 posti letto. Il provvedimento si è reso necessario a causa dell’aumento delle richieste negli ultimi giorni. In caso di necessità e previe intese con il Coordinamento Regionale delle Terapie Intensive, i pazienti positivi al test per SARS-CoV-2 che necessitano di assistenza intensiva, possono essere ricoverati anche in un Centro non compreso nel precedente elenco purché in isolamento in box singolo.

Qualora si arrivasse alla saturazione di questi ulteriori posti letto, la Direzione Generale Welfare ha previsto inoltre anche la possibilità di attivare 3 moduli. Ciascuno dispone di 15 posti letto di terapie intensive, nella struttura temporanea allestita presso Fiera Milano City.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare